06 Giugno

Osteria al Pontestorto

Intervento a Osteria Ponte Storto

Venezia onirica

Camminare per strada facendo finta di nulla, con la macchina fotografica dentro un insignificante carretto per la spesa. Guardare cosa succede intorno senza osservare. Captare, cogliere l’attimo come trovare delle pepite seminate dal caso. Movimenti di una vita quotidiana che resiste, dettagli per incorniciare miti. Punti di vista, giochi ottici. Ricerca dei riflessi della città nelle pozzanghere, nelle vetrine, sui tavolini dei bar. Regolazione automatica e nessun uso di Photoshop per lasciare che realtà e macchina si organizzino secondo la loro “legge”.

Biografia

Philippe Apatie è nato a Parigi il 14 ottobre 1966. Dopo gli studi di lettere moderne, entra nel 1986 in un monastero benedettino, dove studia le scienze bibliche. Esercita anche impieghi come ceramista, direttore di rivista e cuoco. Vive a Venezia dal 2012 dove si dedica principalmente alla fotografia, al video e alle scrittura. Il suo lavoro fotografico rientra anche in una militanza per la protezione della residenzialità a Venezia.

VISITA IL SITO DI PHILIPPE APATIE

Chiudi il menu